MDS_STILL_08

Mezzanotte di segni – un cortometraggio per tutti gli artisti

Se puoi sognarlo puoi farlo, diceva Walt Disney. Sì, ma come?

Lo sforzo creativo dell’artista e la quotidiana battaglia tra tecnica e fantasia sono proprio gli ingredienti fondamentali di Mezzanotte di segni, il cortometraggio del 2015 scritto e diretto da Marino Guarnieri e realizzato insieme ai diplomandi del corso di Animazione Digitale della Scuola Italiana di Comix di Napoli. Un cortometraggio per raccontare il momento magico in cui la fantasia anima la mano dell’artista che addomestica i sogni per trasformali in realtà, in disegni e in colori. Buona visione!

In una piccola stanza affacciata sul golfo di Napoli, un giovane disegnatore sospeso nel tempo e nella notte, affronta l’eterna lotta dell’artista che tenta di domare i suoi strumenti, al fine di utilizzarli come un’estensione di se stesso per esprimere la propria fantasia. Alla luce di una magica luna, il conflitto si trasforma in una vera e propria battaglia, fisica e simbolica. Sogno e realtà si mescolano vorticosamente con il nero dell’inchiostro e la forza del colore, fino alla consapevolezza che di segno in segno ci avviciniamo sempre di più a diventare padroni della nostra immaginazione.
Un’onirica visione nel momento d’incantato in cui oggi diventa domani.

MEZZANOTTE DI SEGNI from Marino Guarnieri on Vimeo.

Autore dell'articolo: Jess

Jess
DIRETTRICE – «Around here, however, we don’t look backwards for very long. We keep moving forward, opening up new doors and doing new things, because we’re curious… and curiosity keeps leading us down new paths». (Walt Disney) – Laureata in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Milano, ama le storie più di ogni altra cosa. Si occupa di letteratura, editoria e cinema d’animazione. Tra i suoi film preferiti “Coraline” e “Meet the Robinsons”.