Dennis Muren, leggenda degli effetti visivi a View Conference 2018

Uno dei temi imprescindibili di VIEW Conference è quello delle nuove tecnologie dell’immagine applicate all’universo cinematografico, analizzate con dovizia nel corso di ricchi panel dai migliori professionisti del settore Effetti Speciali Visivi (VFX). L’edizione 2018 non fa eccezione, schierando anche questa volta un sensazionale parterre di artisti pluripremiati, da autentici “guru” della materia a giovani talenti già capaci di distinguersi chiaramente nel panorama internazionale.

Una delle “punte di diamante” di quest’anno sarà senza dubbio Dennis Muren, attualmente Supervisore Senior agli Effetti Visivi e Direttore Creativo di Industrial Light & Magic (ILM), il quale può, senza timore di smentite, essere definito un’autentica “leggenda” del settore VFX. Nel corso della sua lunga carriera in questo campo si è infatti aggiudicato ben otto premi Oscar assegnati dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences che – insieme alle sue altre sette candidature – costituiscono una sorta di bignami di storia dell’evoluzione del mezzo visivo cinematografico nell’ultimo trentennio: dal pionieristico “Il drago del lago di fuoco” del 1981, passando per l’epocale “E.T.” e le saghe epiche di “Star Wars”, “Indiana Jones” e “Terminator”, fino al recente, avveniristico remake de “La guerra dei mondi”.

la-guerra-dei-mondi

Quale ulteriore attestato della sua perizia professionale, Muren ha ottenuto un Lifetime Achievement Award dalla Visual Effects Society (VES), e pure un Oscar alla Tecnica dall’Academy per lo sviluppo di ILM Go-Motion (un avanzato sistema di motion capture per l’animazione). Se tutto ciò non bastasse, nel giugno del 1999 è diventato il primo artista di Effetti Visivi a venire insignito di una Stella sulla Walk of Fame di Hollywood, rimanendo tuttora l’unico del settore a poter vantare tale onoreficenza.

Quale Direttore Creativo di ILM, Muren ricopre un ruolo chiave nell’organigramma della Compagnia, agendo in costante sinergia con tutti gli altri Supervisori su ciascuno dei film in cui l’azienda è coinvolta. E’ altresì impegnato assiduamente nel processo di evoluzione della sua azienda, così come nella progettazione e sviluppo di tecnologie ed equipaggiamenti sempre più innovativi.

 

Il talk che proporrà a VIEW si intitola: “Effetti visivi: determinare quel critico, illusorio e decisivo 5%”.

Autore dell'articolo: Dory

Dory
REDATTRICE e GRAPHIC DESIGNER – «I mutamenti dell'animo a questo mondo sono continui». (Il Castello errante di Howl) – Diplomata al Liceo Artistico di Brera, studia Design della Comunicazione presso il Politecnico di Milano. Si interessa di animazione in tutte le sue forme, dalla stop-motion all'animazione 3D.