video_37131

Pokémon: Scelgo Te! – Un mistero svelato a vent’anni dalla prima messa in onda

Flashback. 10 gennaio 2000. Su Italia 1 va in onda la prima puntata di Pokémon, nella quale Ash e Pikachu iniziano il loro eterno viaggio e diventano amici. L’episodio si conclude con l’avvistamento del primo Pokémon leggendario della serie: si tratta di Ho-Oh, un Pokémon della seconda generazione (il cui videogioco al tempo della prima messa in onda era ancora inedito), che al momento della sua apparizione rimane velato da un’aura di mistero e si dilegua nei colori di un arcobaleno, lasciando alle sue spalle una scia luminosa. Ve lo ricordate? Non so voi, ma io quel giorno mi domandai quando Pikachu e Ash avrebbero incontrato quel Pokémon uccello misterioso, che nemmeno il Pokédex era in grado di riconoscere.

Dopo 20 anni dalla prima messa in onda (1997 in Giappone), 19 stagioni e 19 film, questa mia domanda ha finalmente trovato una risposta nel film evento Pokémon: Scelgo Te!, che ripercorre con alto quantitativo nostalgico i momenti chiave della prima stagione dell’anime e dei primi film, inserendoli all’interno di una storia inedita che ha come fulcro narrativo la ricerca di Ho-Oh. Viene ripreso anche il tema portante di tutta la serie, il contrasto incarnato dai personaggi di Ash e Gary: per diventare maestri di Pokémon l’amicizia e i legami che hai stretto con i tuoi Pokémon sono più importanti della forza. Il valore dell’amicizia è il filo conduttore di tutto il film e segna momenti come il ritrovamento di un Charmander abbandonato o la liberazione di Butterfree, tra i più memorabili ed emozionanti della prima stagione.

Screen_Shot_2017_07_10_at_10.04.50_AM

Come avrete capito, la nostalgia della prima stagione e del primo film in particolare (che viene ripreso nel finale) gioca un ruolo fondamentale in Pokémon: Scelgo Te!. Per dirla in un altro modo, il target sono proprio quelli della nostra generazione, per cui quei momenti resteranno sempre e indissolubilmente legati alla nostra gioventù. Oltre a questo aspetto vengono introdotti nuovi personaggi e nuovi Pokémon. A prendere il posto di Brock e Misty ci sono Sorrel, che, accompagnato dal suo fedele Lucario, sogna è di diventare un professore di Pokémon, e l’energica Verity con il suo starter Piplup. E poi c’è il rivale, Cross, che nella sua arroganza crede solo nella forza dei Pokémon e ne porta con sé due dell’ultima generazione, Incineroar e Lycanroc. Nel film giocano un ruolo chiave anche i cani leggendari (Entei, Raikou e Suicune) e il misterioso Marshadow.

ScelgoTe_LOC

Per concludere, se volete rituffarvi in uno straordinario mondo fatto di avventura, viaggi, battaglie, amicizie e tanti, tanti Pokémon, il film vi aspetta il 5 e 6 novembre nelle sale, presentato da Nexo Digital. Tra le chicche imperdibili una nuova versione registrata della classica canzone dei Pokémon, mai proposta prima nel cinema e il ritorno del famigerato Team Rocket. E ora, come Jesse, James e Meowth è ora di ripartire alla velocità della luceeeee

P.S.: per i veri nerd appassionati, con l’acquisto del biglietto si riceverà in regalo (fino a esaurimento scorte) una speciale carta raffigurante il Pikachu di Ash con in testa il berretto del suo allenatore. Inoltre verrà fornito un QR Code per sbloccare un evento di gioco nei videogiochi Pokémon Ultrasole e Pokémon Ultraluna per Nintendo 3DS, in uscita pochi giorni dopo il film, il 17 novembre. Il QR Code permetterà di sbloccare anche il Pikachu di Ash che indossa il berretto del suo Allenatore.

Autore dell'articolo: Simone

Simone
REDATTORE – «Il futuro non è una linea dritta, ma è piena di incroci. Deve esserci un futuro che possiamo scegliere da soli». (Akira) – Nato a Varese, si laurea in Lettere Moderne a Milano e poi a Bologna in Cinema, Televisione e Produzione multimediale. Appassionato di cinema, navigatore incallito e divoratore di serie TV. Tra le sue animazioni preferite "Rick and Morty" e "Bojack Horseman".